Wednesday, March 04, 2009

Ascolta le lezioni di Saggio nel 2009 a La Sapienza.




Il corso presenta delle lezioni quadro su una serie di argomenti che riguardano la progettazione architettonica e urbana contemporanea. Le lezioni sono propedeutiche alle varie fasi di esplorazioni e sviluppo progettuale degli studenti. Sono pensate e condotte per fornire un supporto conoscitivo e insieme operativo. Una pratica ben nota negli studi architettonici internazionali ...

1. Lez 4 marzo parte A parte B
Si rivela cosa sono gli Urban voids e come indirizzare un processo di progettazione dal basso.

2. Lez 11 marzo Parte A parte B parte C
Si discute del concetto di Mixitè e di alcune caratteristiche dei progetti architettonici nella città contemporanea.

3. Lez 30 marzo Parte A parte B parte C
Si discute del concetto di contesto nelle sue diverse accezioni. Sociale e fisico, ma anche molto di più.

5. Lez. 27 aprile. Roma a_ venire (movies 400mega each) Parte A Parte B Parte C
Si discute, a partire da una serie di progetti pubblicati nel volume Roma a_venire, del rapporto tra idea, concetto, proposta culturale e sociale, sviluppo progettuale e formale di un progetto d'architettura. In particolare se a Roma.

6. Lez. 11 maggio. Il bang. Parte A, Parte B, Parte C
Si discute della rilevanza dell'idea spaziale principale nell'articolazione dell'edificio.

7. Lez. Extra 30 maggio L'imprinting di Roma. Vai sito Come se

8. Lez. 1 Giugno. La conquista del centro. Parte A, Parte B.
Si discute dei principali concetti di organizzazione distributiva dell'edificio.

9. Lez. 8 Giugno. La ricerca espressiva. Parte A. Parte B
Si discute nella prima parte di una serie di requisiti per la presentazione del 15 giugno e nella seconda parte della ricerca espressiva (una ampia parte inziale non registrata vai qui per la versione del 2007 della medesima lezione).

10. Lez. 17 Giugno. Google earth maratonda. Parte A. descrizione esame Parte B
Si fa un tutorial su come reiserie i propri modelli tridimensionali in google earth, concludendo un ciclo inziato in il primo giorno.


Le lezioni descrivono un complesso contesto che lega insieme lo sviluppo dell'architettura contemporanea ai fondamentali ambienti operativi legati all'information Technolgy. La struttura ramificata e in alcuni passi complessa dei temi è offerta a studenti del V anno. Uno degli scopi è stimolare la definizione di articolate ricerche individuali nel rapporto IT e architettura.

0. Lez 4 marzo parte A parte B
Introduzione al corso e nella parte B prolusione "Crisi modernità e IT", in cui si illustrano i rapporti reciproci tra i tre elementi e soprattutto sul come uno strumento sia crisi e soluzione allo stesso tempo. >>

2. Lez 11 marzo Parte A Parte B
Si discute del ruolo dell'informazione nel contesto della "Terza Ondata", quindi come valore strutturante molti beni e prodotti della società attuale. Nella seconda parte ci si concentra sulla modifica della architettura in rapporto alla società dell'informazione. >>

3. Lez 16 Marzo. Parte B
Introdotti gli studenti nella prima parte alle tecniche di base per la creazione di un sito, nella seconda parte si affronta l'inizio della "lunga crisi dell'Ottocento" >>

4. Lez 18 marzo Parte A e parte B
Nella prima si scorrono in maniera random i commenti scoprendo tra l'altra la relazione tra il pennsylvania rifle e il personal computer o tra l'aborigeno e la information technology. Nella seconda parte si discute della rivoluzione figurativa della modernità e del rapporto tra astrazione, modernismo e nuova architettura >>

5. Lez 23 marzo. Parte A
Si discute a fondo dell'edificio del Bauhaus sotto il concetto di "Architettura Industriale" e di catalizzatore. La lezione contiene molti approfondimenti filmato e molto altro >>

6. Lez 25 marzo. Parte A, Parte B
Nella prima parte si fa il punto delle richieste formali del corso navigando sui blog individuali. La seconda parte affronta la nascita del personal computer affrontando il tema in chiave storica >>

7. Lez 30 marzo. Parte A, Parte B
Nella prima parte si naviga il sito e si fanno alcune digressioni (cosa sono i Rss, come funziona un podcast in Itunes store eccwtera). Nella seconda parte la nascita del computer grafico, ma anche la differenza deduttivo induttivo o Steve and Billy eccetera>>

8. Lez 1 aprile. Parte A, Parte B
Nella prima parte si discute del modulo di scripting che terrà l'arch A.Di Raimo, delle prossime commesse, della recensione, gli autoritratti e si fa una veloce esplorazione dei siti. Nella seconda parte si discute della storia e della filosofia della collana La rivoluzione Informatica architettura e si presentano brevemente i 35 volumi usciti sino ad oggi, illustrandone il contenuto e inquandrondoli in delle sotto categorie >>

9. Lez 15 aprile. Parte A, Parte B
Si completa il ciclo sul mondo raster con una lezione sull'architettura e i pixel.

10. Lez 20 aprile. Parte A, Parte B, Parte
Nella primna parte si deiscute del mondo dello strumento. Nella seconda si introducono le caratteristiche fondamentali di un ambiente vettoriale.

11. Lez 29 aprile. Parte A, Parte B.
Nella prima parte si tratta della descrizione dell'incontro per gruppi a discutere della crisi. Nella seconda parte del concetto di layer e delle sue applicazioni nella ricerca contemporanea.

11a. Lez. Presentazione Autoritratti e Concept (movies 500mega) Parte A, Parte B.

12. Lez 6 Maggio Parte A, Parte B.
Lezione dedicata a Peter Vector !

14. 15 Lez 11 Maggio Parte A Parte B Parte C
Si tratta della creazone del "mondo" tridimensionale e delle sue relazioni con il tempo

16.Lez Parte A Parte B
Si parla del creazione del mondo tridimensionale attraverso il lavoro di Frank Owen Gehry

17. Lez Parte A Parte B
Si discute del concetto di modello a partire dal foglio elettronico, per affrontare il database ed arrivare al Gis

18. Lez 1 Giugno Parte A, Parte B
Si discute dell'approccio metodologico alla progettazione attraverso vari idee di modello, per terminare con il modello Diagrammatico

19. Lez 3 giugno Parte A Parte B
Si discute dei modelli gerarchici

20. Lez 8 giugno. Parte A Parte B
Si discute del nuovo catalizzatore

21. Lez 10 Giugno. Parte A
Si riprendono alcuni temi, di discute delle richieste per esame orale, si fa l'ultima parte sullo script



1 Comments:

Blogger lorena said...

Prof. due riflessioni sulla lezione:
1)L'insegnamento di Utzon in qualche modo mi ha ricordato un altro personaggio che ha poi influenzato di molto il lavoro degli Archigram,di Koolhaas e altri,si tratta di Constant e del suo progetto di New Babylon.Constant e Utzon nn solo condividono il contesto storico,ma soprattutto la lotta all'utilitarismo.Nel caso di New Babylon viene introdotto un concetto fresco e nuovo per l'architettura che lui chiama:"ludismo rivoluzionario"..dunque un completo abbandono dell'epoca meccanicista a favore di un architettura spontanea e nomade,ma soprattutto in continua trasformazione(caratteristica questa che è figlia "maggiore" del paradigma informatico).Del resto il fenomeno di "mediabuilding",laddove questo trasformi l'architettura nel linguaggio e nn diventi una sorta di casa di Bill Gates (ridotta ad un semplice utilizzo di led),dimostra ancora una volta come lo spazio sia informazione (come lei ci ha insegnato) e non trappola della funzione.
2)Per quanto riguarda il discorso sulla pubblicità,cioè il "salto soggettivo"..mi viene in mente il lavoro del fotografo Weston,il cui soggetto delle foto è la percezione che suscita e non l'oggetto in sè e per sè..tant'è vero in una foto del 1930 "il peperone" tutti vedono una donna nuda girata di schiena (o anche due corpi uniti) e non l'ortaggio realmente fotografato.
http://bp3.blogger.com/_fIyVOMHSwsg/ReIVwxjYjuI/AAAAAAAAAA8/FXehiTi5_0c/s1600-h/weston_peperone.jpg

Al lavoro di Weston credo si ispirino dei ragazzi nel lavoro di cui le segnalo il link:
http://w3.uniroma1.it/percomvis/2006-2007/2006-07%20(07).htm

Lavoro molto ben riuscito nell'intento di mostrare il mercato di frutta come un mercato "a luci rosse".Proprio perchè il soggetto delle foto di sicuro nn è la frutta fotografata..ma il doppio senso racchiuso in essa.

Lorena

2:20 am  

Post a Comment

<< Home