Monday, October 25, 2010

Final Round Table. Acadia.


Saggio Intervention 4,30 Mn

Naturalmente la domenica, finito, si va alla High Line. Fotografatissima (adesso che il miracolo si è realizzato e ci fanno i miliardi, quando era uno che si opponeva alla demolizione era 'no strano). Ma come questa e altre storie insegnano benissimo: a. quando si lotta veramente ce la si può fare, b. l'umanità va avanti con le visioni laterali, con gli sbagli con le eccezioni tipo, esattamente, High Line!.
Comunque la foto rivela un aspetto cruciale per capire la questione. Fatto di cui, a me pare, si è data poca attenzione. Se si guarda bene la foto ..  si vedono i binari.. giusto?, si capisce quindi che...
 Aspettiamo ipotesi, come al solito, e buonanotte da New York

Friday, October 22, 2010

Guest lecturer Acadia New York

Guest Lecture Acadia New York, Cooper Union







Follow the audio recording of the talk of Saggio At Cooper Union
Follow the images and text of Acadia Guest Lecture in New York October 22
>>

Wednesday, October 20, 2010

Follow Antonino Saggio Lecture on his last book "Architecture and Modernity"

Material Ecologies Lecture Series Texas Tech University Lubbock, TX
Follow the Lecture and the Discussion 1.23Hr >>
See the Images and Follow the Link >>



20% discount and free delivery in october 2010 Here only book

Tuesday, October 19, 2010

Lecture at TTU, Storia come inquiry


Lecture at TTU, Storia come inquiry
October 19 2010

La lecture is based on the last book of Architettura e Modernità >>. It will presents the basic aspects and ideas presented in the book and at the same time will reflect on the sence of writing a book of history architecture to day
Go to the presentation of the Lecture >>



Pubblicato sul Web L'articolo "L'intervento nella città edificata. Residenze di Louis Sauer"

Antonino Saggio in Edilizia Popolare n. 215 maggio-giugno 1991 >>

Sunday, October 17, 2010

Il The Wall di facebook


Wednesday, October 06, 2010

La scomparsa di Nigel Whiteley

Purtroppo ieri, dopo una lunga lotta contro la leucemia, è morto il professor Nigel Whiteley. L'ho conosciuto attraverso i miei amici Kresimir Rogina e Vinko Penezic durante uno dei loro workshop a Grisignana. Per loro Nigel conservava lo spirito, l'arguzia, la visionarietà del loro maestro Cedric Price. Nigel mi era apparso da subito uno studioso di ottimo livello e anche un veramente efficace conferenziere. Altri diranno molto, e più accuratamente, di lui perché ha una bibliografia di primo livello, io voglio ricordare il suo bel testo su Penezic e Rogina >, la passione per la sua città, Manchester, e la sua formidabile squadra di calcio e un tocco leggero, gentile ed intelligente che metteva in tutte le cose, anche nel suo match mai patetico contro la malattia, che alla fine vince sempre, ma la partita, quella sì, ognuno la può giocare diversamente. Forza Nigel !