Monday, February 21, 2011

Sulla recente tavola rotonda su Nervi al Maxxi


Sono andato ad assistere alla Tavola rotonda su Nervi e come pensavo  nessuno ha fatto notare quello che scrivevo*, tutto è stato una celebrazione soave, da ecclesia! Niente crisi, niente conflitti, niente difficoltà.

Rispondete se volete:

Come mai neanche il suo assistente Antonio Michetti, da poco scomparso non è mai stato fatto professore ed è andato cinquanta anni avanti con incarichi diretti della presidenza?

Come mai Nervi rivendicava l'intuito strutturale e a noi è stato letteralmente estirpato e per capire che cavolo fosse una cerniera ci abbiamo messo anni?

Come mai Nervi rivendicava i "pochi calcoli' statici addirittura sulla stessa tavola grafica!

E infine, in che senso Nervi ha potuto fare quello che ha fatto in un quanto aveva "un sistema chiuso che genera energia"?


*
ll Maxxi, che dovrebbe coltivare il nuovo, oggi celebra il Nervi didatta... Qualcuno oserà ricordare che mai fu fatto professore ordinario e che come disdegno fu tenuto ad insegnare ad Architettura? Qualcuno ricorderà chi propose il suo nome alla costituenda facoltà di architettura invece di quello di Quaroni?

0 Comments:

Post a Comment

<< Home