Friday, January 19, 2007

Con Terragni Architectures si apre You Tube Saggio.


Questo Blog e il sito "i Quaderni" si uniscono alla rivoluzione di You Tube! Cosa è You Tube? innanzitutto è il mondo dei video in internet, ma con delle caratteristiche fondamentali e positive: A. e' un mondo "bi-direzionato!" (chiunque può essere un ricevente di informazioni (chiedete il vostro artista, pensatore, comico o star preferita e avrete un sacco di cose) e "allo stesso tempo" permette di autopubblicare semplicissimamente i propri video. B. è un sistema democratico perchè si possono dare giudizi di ciascun video, in questo modo un prodotto sale di popolarità (per esempio ci sono ormai musicisti che fanno i propri video clip, alcuni bellissimi, che cortocircuitano i normali mezzi di commercializzaione). La popolarità su You Tube è sicuramente meritata, almeno come giudizio del pubblico!. C. è' un sistema di rete per condividere interessi giudizi e quant'altro. d. è un sistema personalizzato (ci si può abbonare ad un autore con informazioni in email automatiche su ogni nuovo prodotto o su un argomento. Io per esempio sono abbonato oltre al mio - cosi mi ricordo di quello che faccio! -anche ad "architecture!"). Per accedere a questi servizi conviene registarsi. Ci vuole un attimo e vale assolutamente la pena!
Insomma Welcome to you tube. Per accedere alla mia pagina che contiene appunto tutta l'architettura di Giuseppe Terragni in dodici diversi clip vai
qui e Join the YOU TUBE revolution .

5 Comments:

Blogger Andrea said...

Che bella sorpresa! L'idea di YouTube è perfetta. Oltre hai testi, alle immagini, ai podcast, ad On&Off, ora aggiunge ai suoi quaderni anche questa facile possibilità di consultazione video. Un ottimo punto di riferimento. Complimenti.

Andrea Tanci

3:33 pm  
Anonymous Anonymous said...

"è proprio della sensazione passare attraverso differenti livelli, sotto l'azione delle forze."
l'idea di offrire queste metafore dell'architetture di terragni è proprio seducente.
saggio sempre saggio
saluti brasiliani

joaquim viana

1:31 am  
Blogger _chiara_ said...

salve, sono una studentessa della facoltà di architettura di firenze e volevo semplicemente ringraziarla per il suo modo di scrivere, perchè studiando vari libri per l'esame di storia, la monografia su Terragni è l'unica che non mi fa distrarre da qualunque cosa! arrivederci, chiara

11:58 am  
Anonymous palomaR said...

Quando si dice essere pienamente partecipe del proprio tempo!ancora una volta...
ricorderà, prof, la mia metafora del pacemaker...http://architettura.supereva.com/coffeebreak/forum.htm
torna sempre utile quando lei mette in moto delle iniziative...
ancora una volta lei dà vita ad uno spazio-struttura 'che connette', un campo di 'densità attrattiva' e accessibilità...ancora una volta la tecnologia diventa nelle sue mani strumento e modalità di interconnessione, estensione ed amplificazione della conoscenza...genera continuamente movimento e senso!


antonia marmo

4:24 pm  
Blogger stefaninoaiello said...

Bhè,che dire professore ormai non ci lascia più scampo, tra poco sarà anche sul satellite e sul digitale terrestre. ;-)

8:54 pm  

Post a Comment

<< Home